You are here: Home

BICCARI- Sindaco in testa con una petizione popolare per la gestione dell' acqua

Written by  admin Published in AMBIENTE Saturday, 10 September 2016 18:42
Rate this item
(0 votes)

E' persino DE MAGISTRIS, il Sindaco di Napoli a sostenere l' iniziativa del Comune di Biccari per il mantenimento da parte del Comune la gestione del servizio idrico.

Il  Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ha scritto al suo collega di Biccari, Gianfilippo Mignogna, per manifestare pieno appoggio sulla questione dell'acqua pubblica.  "Come cittadino italiano e come uomo delle istituzioni voglio esprimere il mio pieno sostegno alla petizione popolare lanciata dai cittadini del Comune di Biccari in favore dell' #acquapubblica e del mantenimento della gestione alle comunità locali. Sono vicino alla comunità di Biccari in questa sacrosanta battaglia"(Teleradioerre). 

Nel  Comune di Biccari, infatti, poco distante da Bovino, il Sindaco ha rivolto un appello ai propri concittadini per la sottoscrizione della petizione:

Il Comune di Bovino, invece, ha subito aderito al passaggio della gestione all' Acquedotto Pugliese ed i primi disagi si sono già verificati...ora si aspetta solamente il salasso delle bollette !! Nel frattempo non si sa bene che fine faranno le sorgenti di Salecchia e quelle altre che per decenni hanno dissetato il nostro paese in periodi in cui la popolazione di Bovino superava i diecimila abitanti.

Lo stesso impianto di sollevamento che portava l' acqua al serbatoio di Montecastro pare che sia stato già dismesso e quindi tant' acqua non si sa bene se e come utilizzarla o dove andrà a finire.

L' Amministrazione gode per essersi scrollato dalle spalle un dipendente che è stato assorbito dall' AQP ma che  nel Comune di Bovino svolgeva oltre al servizio idrico anche altre mansioni (una specie di fac-totum) tra cui piccoli interventi  di riparazioni stradali. Per questo motivo quest' anno la segnaletica stradale (passaggi pedonali, segnali di stop, cartellonistica) è illegibile o inesistente.

Ci siamo  interessati di questo argomento più volte in passato (vedi  ) ma pare che in questo paese ormai la cosa pubblica non interessi più a nessuno, tanto meno agli amministratori !!

 

Read 3086 times Last modified on Monday, 10 October 2016 07:46

I nostri contatti :)