MANGIARE BOVINESE

Laganelle al sanguinaccio, una delle ricette proibite di Genoeffa

Laganelle al sa...

E' una ricetta molto antica e che adesso...

Orecchiette fatte a mano

Orecchiette fat...

                 Ingredienti: ...

Timballo di maccheroni

Timballo di mac...

Maccaroune a lu furn Ingredienti x ...

Orecchiette al cacioricotta

Orecchiette al ...

  Il cacioricotta e’ il tipico formag...

Orecchiette con la rucola

Orecchiette con...

Piatto primaverile-estivo de...

Museo Civico Bovino

You are here: HomeVideoEventi e SagreIL "nostro" CONTADINO RIBELLE NON MOLLA DI UN PASSO IL MINISTRO SALVINI

IL "nostro" CONTADINO RIBELLE NON MOLLA DI UN PASSO IL MINISTRO SALVINI

Written by  admin Published in Eventi e Sagre Wednesday, 08 August 2018 19:25
  • Media

Enzo Smacchia, dopo aver partecipato al raduno nazionale 2018 dei leghisti in quel di Pontida, incalza il Ministro Salvini durante la visita a Foggia . L' insistenza di Smacchia è tutta in difesa dei nostri prodotti della terra e contro l' importazione di grano, olive etc. dalle nazioni straniere che son la causa dell' abbassamento dei prezzi dei prodotti agricoli italiani, a discapito della salute stessa di chi acquista quei prodotti, di qualità molto più scadente rispetto a quelli prodotti qui da noi.

Il video della testata giornalistica de "Il Mattino di Foggia" del 7 Agosto, vuol risaltare la vivacità del Ministro durante i suoi spostamenti per stare in mezzo alla gente e fa questo commento:

Giornalisticamente, con uno come Salvini non ci si annoia mai: talmente è imprevedibile che si fa fatica a stargli dietro, come accadeva con i politici popolani di razza di un tempo. Così, quando pensi che vedergli togliere la giacca da Ministro e infilarsi nell'auto di servizio voglia dire la fine della visita in Prefettura a Foggia (dove ha presieduto il comitato per la sicurezza pubblica, dopo la strage dei braccianti sulle strade), è allora che comincia il bello. Salvini vede la gente oltre le transenne, esce dall'auto e le va incontro facendosi letteralmente prendere d'assalto, senza alcun timore. Po, nel mentre sta per risalire in macchina, vede un bambino e gli chiede se aveva desiderio di farsi una foto: accontentato, mentre la gente continua ad osannargli dietro.

Last modified on Tuesday, 28 August 2018 18:56

CERCA NEL SITO

I nostri contatti :)